Avvento 2019

Natale - e poi?

25 dicembre 2019
I protagonisti sono caduti in una depressione spirituale dopo la nascita a Betlemme? Niente affatto! Le esperienze di quei giorni e di quelle notti continuarono a commuoverli e vissero per mesi e anni. E noi? Il Natale continua a vivere in noi nel nuovo anno? Abbiamo raggiunto l'apice delle celebrazioni natalizie 2019! Alcuni eventi sono già alle nostre spalle, altri li abbiamo ancora davanti. Continuiamo allegramente a festeggiare con parenti, amici e persone care. Questo avviene ogni anno...
Giovanni Battista chiarisce che oltre ai soliti preparativi natalizi, ci sono alcune altre cose che sono importanti in vista del Signore che viene: Come precursore di Gesù, egli invita al pentimento e alla conversione. Egli proclama il Salvatore e mostra che la via alla gloria di Dio passa attraverso di lui, il Cristo crocifisso. Come evangelista, non coccola, ma parla chiaramente e rifiuta radicalmente ogni forma di pia ipocrisia. L'Avvento, questo tempo prima del Natale, è per...
La cella di una prigione è un buon paragone per la situazione dell'Avvento. La porta è chiusa a chiave e può essere aperta solo dall'esterno. In Gesù, Dio è venuto nel nostro mondo come essere umano per liberarci dalle nostre prigioni. L'unica risposta appropriata alla grazia di Dio, è quella di Maria quando dice: "Sono la serva del Signore e mi inchino alla sua volontà". Il 21 novembre 1943, Dietrich Bonhoeffer scrisse dalla prigione nazista al suo amico Eberhard Bethge: "Un tale...